UNA STORIA ITALIANA DI GRANDI PROGETTI

Toto Holding è una realtà dinamica e moderna che trae la sua forza da un’esperienza di lunga data.

Dai primi progetti stradali agli impianti di ultima generazione per la produzione di energie rinnovabili sono trascorsi oltre quarant’anni anni, ma il rigore e la passione sono rimasti inalterati nel tempo.

Fare da apripista e puntare sull’innovazione è il trait d’union della storia del Gruppo che mantiene un cuore italiano e sa avvalersi del meglio che offre il mercato mondiale in termini di innovazione e professionalità.

Origine della sua storia e motore dell’attuale organizzazione è Toto Costruzioni Generali, la società che costruisce grandi infrastrutture complesse, stradali e ferroviarie, nata negli anni ’60 dall’iniziativa dei fratelli Ignazio, Antonio e Carlo Toto. La società Toto Costruzioni Generali si è affermata oggi come uno dei general contractor nel settore delle costruzioni di grandi infrastrutture più affidabili in Italia e all’estero.

Lo spartiacque nella storia del gruppo Toto, esordio di un nuovo capitolo, risale al ’95 con la creazione della compagnia AirOne, in grado di rompere il monopolio nazionale dei voli di linea per evolvere da compagnia aerea regionale a principale competitor nazionale della compagnia di bandiera. Una storia imprenditoriale di successo culminata nel 2008, anno in cui AirOne confluisce nella nuova Alitalia.

Il Gruppo Toto raggiunge una tappa ulteriore del suo processo di diversificazione nel 2001, entrando, similmente ad altri grandi player mondiali, nel settore delle concessioni autostradali, attraverso Strada dei Parchi S.p.A. di cui nel 2011 Toto acquisisce il completo controllo.

In anni recenti il Gruppo ha ampliato lo spettro delle proprie attività, puntando ai nuovi mercati strategici, come il settore delle energie rinnovabili, in cui opera dal 2009 come EPC (Engineering, Procurement and Costruction), con la capacità di controllare l’intero ciclo di vita di ogni progetto. I saperi acquisiti in anni di progettazione sono da ultimo confluiti nella società Infraengineering, che fornisce servizi di ingegneria.

Negli ultimi dieci anni il Gruppo ha perseguito con successo una strategia di internazionalizzazione che lo ha portato, nel settore delle costruzioni, ad acquisire importanti commesse in Europa Orientale e ad aprire propri uffici in Polonia e Repubblica Ceca. Il 2014 segna l’ingresso sul mercato nordamericano delle energie rinnovabili, dove Toto è attivo, con la controllata US Wind, nella costruzione e nello sviluppo di due tra i più vasti impianti eolici offshore al mondo, a largo della costa Atlantica.

Molta strada è stata percorsa in questi anni. Il Gruppo Toto rimane italiano nella testa e nel cuore, ma è aperto a nuovi orizzonti e punta con decisione anche ai mercati che presentano maggiori opportunità di sviluppo.