AREA RISERVATA CONTATTI ITALIANO ENGLISH  
24 maggio 2011

A24: Avviati i lavori per la realizzazione delle complanari

tra la barriera di Roma Est e via Palmiro Togliatti

Al finanziamento dell'opera concorrono Strada dei Parchi, Ministero dei Trasporti attraverso Anas, Regione Lazio, Provincia di Roma e Comune di Roma per complessivi 256 milioni di euro. I lavori saranno conclusi a giugno 2014

Roma, 24 Maggio 2011 – Con il sollevamento della prima trave prefabbricata presso il cantiere della Toto Costruzioni Generali S.p.A., a Lunghezza (Roma), oggi hanno preso ufficialmente il via i lavori per la realizzazione delle complanari sul tratto urbano dell’autostrada A24 (Roma-L’Aquila-Teramo) tra la Barriera di Roma Est e Via Palmiro Togliatti. La cerimonia è avvenuta alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli, del Sindaco di Roma Gianni Alemanno, del Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, dell’Assessore della Regione Lazio Luca Malcotti, del Presidente dell’ANAS S.p.A. Pietro Ciucci, del Presidente di Strada dei Parchi S.p.A. Lelio Scopa e dell’ Amministratore Delegato Autostrade per l’Italia S.p.A. Giovanni Castellucci.

La realizzazione dell’opera viaria durerà 37 mesi, con ultimazione prevista per il mese di giugno 2014, e costerà 256 milioni di euro.

“Una volta completate le complanari alla A24 oggi avviate – ha dichiarato il ministro Altero Matteoli - apporteranno benefici molto importanti e significativi alla circolazione su un’asse fondamentale della Capitale. Ne beneficerà anche il pendolarismo giornaliero attraverso più convenienti condizioni di accesso alla Città, determinando peraltro una sensibile diminuzione del costo da decongestionamento che incide in modo negativo sul PIL di Roma e del Lazio. In questo triennio di governo, il Ministero che ho l’onore di guidare ha assicurato alla Capitale circa 10 miliardi per adeguare le sue infrastrutture alle crescenti necessità di modernità e di sviluppo. Uno sforzo necessario che rappresenta anche un forte sostegno alla candidatura di Roma quale sede delle Olimpiadi del 2020”.

“La realizzazione delle due complanari – ha affermato il Presidente dell’Anas, Pietro Ciucci -, una per ogni carreggiata, e la conseguente separazione dei flussi di traffico locali da quelli di più lunga distanza, consentirà di aumentare la capacità di trasporto in entrambe le direzioni (in uscita da Roma per L’Aquila e viceversa). Saranno così ridotti i tempi di percorrenza, migliorati i livelli di sicurezza con un abbassamento del tasso d’incidentalità. La nuova configurazione della geometria dello svincolo di interconnessione tra l’autostrada A24 e l’autostrada del Grande Raccordo Anulare - con l’inserimento di due nuove rampe di maggior lunghezza – permetterà, inoltre, di diminuire l’attuale reciproca interferenza tra il traffico in transito lungo l’autostrada A24 e quello del GRA”.

“Il cantiere avviato oggi, tra i più grandi del genere nel Centro Italia - ha sottolineato Lelio Scopa, Presidente di Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade A24 ed A25 – costituisce un investimento infrastrutturale di grande importanza che gli utenti autostradali e la comunità locale attendevano da anni; esso consentirà un sensibile miglioramento della circolazione, del livello di servizio offerto e degli standard di sicurezza, grazie al rilevante impegno cui hanno contribuito, oltre a Strada dei Parchi, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti attraverso Anas S.p.A., la Regione Lazio, la Provincia e il Comune di Roma”.

I lavori si articoleranno in diverse fasi che prevedono la maggiore armonia possibile con il tessuto urbano ove il tratto è inserito. In particolare, le operazioni saranno eseguite compatibilmente con i limiti sonori ed ambientali e durante le ore diurne le attività verranno svolte garantendo sempre, come oggi, due corsie di transito per ogni senso di marcia. Tutte le operazioni che invece potrebbero determinare eventuali turbative al traffico e rallentare la circolazione, verranno eseguite in orario notturno con la chiusura del tratto autostradale interessato. Inoltre, la soluzione progettuale prescelta consentirà di ridurre al minimo la necessità di occupare la corsia di emergenza che pertanto rimarrà disponibile ai mezzi di soccorso. Strada dei Parchi ha attivato uno speciale servizio di viabilità/antincendio, disponibile 24 ore su 24, per garantire un’adeguata assistenza al traffico ed intervenire tempestivamente in caso di necessità, sia per prestare il primo soccorso sia per rimuovere eventuali veicoli in panne.

Nella pianificazione dei lavori delle complanari, Strada dei Parchi ha rivolto grande attenzione, con rilevante impegno di risorse umane, tecniche ed economiche, alla riduzione di possibili turbative al traffico e disagi per chi percorre la tratta della A24 interessata dall’intervento. Per questa ragione è stata attivata anche una campagna informativa per i viaggiatori, con l’invito a consultare sempre il Televideo Rai, i siti www.stradeanas.it e www.autostrade.it , ovvero a chiamare il call-center 840042121, il 1518 del CCISS, l’841148 Pronto Anas e ad ascoltare Isoradio per essere informati in tempo reale sulla situazione della circolazione sulle tratte interessate. In particolare, il sito www.stradadeiparchi.it è stato arricchito con informazioni sui lavori, sugli eventuali percorsi alternativi, con tutte le successive programmazioni delle attività, comprese le chiusure notturne che si renderanno necessarie.
Strada dei Parchi SpA:

Strada dei Parchi SpA è la società che gestisce la concessione di costruzione ed esercizio della A24 (Roma-L’Aquila-Teramo) e A25 (Torano-Avezzano-Pescara). Le due autostrade rappresentano il sistema di collegamento tra il versante tirrenico e quello adriatico della penisola. Nata nel 2002, Strada dei Parchi conta su uno staff di oltre 550 professionisti per la gestione dei 166,5 km della A24 e 114,9 km della A25.

Per informazioni ai giornalisti:
Ufficio stampa

Zig-Zag

Cristina Ditta 06 42016525 int. 23; cell. 349 1459797; email: cristinaditta@zig-zag.it


   
 
> Comunicazione
> Galleria foto
> Galleria video
> Comunicati stampa
> Brochure
> Logotipi
> Contatti
> Focus
> Dicono di noi

 

 

 

Copyright © 2012 Toto Holding SpA.
(P.I. 00134410695).

All rights reserved.