Toto Holding

GESTIONE GOVERNATIVA FERROVIA SANGRITANA

Affidamento in concessione degli interventi occorrenti per l’ammodernamento e il potenziamento della ferrovia Adriatico Sangritana; 1° CIV; 2° CIV; 3° CIV; I.F. Val di Sangro – Stazione di Archi.

  • Sezione: Val di Sangro – Stazione di Archi
  • Committente: Ministero dei Trasporti
  • Importo Lavori: € 98.804.805

Il progetto prevede la costruzione di circa 10 km di nuova linea ferroviaria nel tratto compreso tra l’abitato di San Vito Chietino e la città di Lanciano, e la costruzione della tratta ferroviaria che si estende dalla Val di Sangro alla Stazione di Archi per ulteriori 10 km. La tratta San Vito Chietino-Lanciano è caratterizzata dalla presenza di alcune opere importanti quali: 3 viadotti aventi una lunghezza complessiva di 1.200 m, la nuova stazione di Lanciano, il deposito officina e relativa bretella di collegamento. Nella tratta compresa tra la stazione di Archi e l’intersezione con la ferrovia esistente in località Val di Sangro, il progetto si estende per ulteriori 9,5 km, ma non è, tuttavia, caratterizzato dalla presenza di importanti opere d’arte, data la morfologia pianeggiante del territorio attraversato.